Ultime dal Blog

logo-box

Richiesta Informazioni

Istituto tecnico industriale meccanica e meccatronica : sbocchi lavorativi

Istituto tecnico industriale meccanica e meccatronica : sbocchi lavorativi

L'istituto tecnico industriale è un percorso scolastico superiore a cui lo studente può iscriversi dopo le scuole medie. Hanno una durata di 5 anni, suddivisa in un biennio comune ed un triennio specialistico. Il diploma ottenuto consente l'iscrizione all'università. La specializzazione Meccanica e Meccatronica è tra i corsi più gettonati.

La specializzazione nel triennio di meccanica e meccatronica

Il corso di meccanica e il corso di meccatronica fa parte del settore tecnologico degli istituti tecnici, come ad esempio l'istituto San Giorgio. Gli studenti verranno introdotti nel campo della progettazione, costruzione e collaudo dei sistemi meccanici, nell’automazione industriale, nella robotica e nei processi di conversione, gestione ed utilizzo dell’energia. L'istituto tecnico industriale materie specifiche per apprendere le nozioni necessarie per raggiungere queste competenze.

Il perito meccanico è una figura professionale che deve avere le capacità per introdursi in realtà produttive molto differenti e caratterizzate da un'evoluzione costante, dal punto di vista tecnologico e da quello dell'organizzazione del lavoro.

Le competenze - meccanica e meccatronica

Il perito meccanico competenze per collaborare con gli ingegneri all'interno delle aziende.Progetta e controlla la produzione meccanica operando negli uffici tecnici, nei reparti di coordinazione del lavoro, di finitura, di controllo della qualità o nel laboratorio delle prove  dei materiali.

A seconda delle competenza specifiche realizza progetti generali o specifici dei macchinari. Elabora gli strumenti necessari per la produzione, il controllo del prodotto fino alla contabilità dei costi di produzione.

I principali strumenti che saprà utlizzare saranno programmi informatici di calcolo, disegno e simulazione. Il perito meccanico lavora nell'ambito del montaggio, della manutenzione e dell'assistenza di impianti tecnici da lui progettati insieme agli ingegneri di produzione aziendale. 

Compiti del perito meccanico

Ma un perito meccanico cosa fa? Un perito meccanico partecipa alle diverse fasi che costituiscono la progettazione meccanica. Crea disegni tecniciin 2D e 3D, con programmi tipo Autocad, secondo le specifiche del progetto. Esegue i test e le analisi sui prototipi per verificarne il funzionamento e le carratteristiche chimico-fisiche. Dopo aver analizzato i risultati insieme agli ingegneri responsabili, il perito meccanico effettua variazioni nei progetti in caso di errori o malfunzionamenti. Il perito meccanico controlla che il componente o il sistema meccanico sviluppato corrisponda alle esigenze del committente e che la produzione del prodotto venga finalizzata senza problemi.

 
Per affrontare il percorso di studi di meccanica e meccatronica è utile, se non indispensabile, avere una particolare propensione per le materie tecnico-scientifiche e una propensione per la tecnologia. Inoltre bisogna essere interessati alle attrezzature meccaniche di tutte le tipologie e al disegno tecnico, indispensabile per la progettazione.

Altre caratteristiche molto importanti sono quelle di avere un'attitudine alla manualità e all'uso del computer. Ovviamente visti i ruoli che bisognerà ricoprire, bisogna essere anche portati per la progettazione e l'organizzazione delle fasi produttive. Occorre infine essere curiosi verso l'utilizzo e l'evoluzione delle nuove tecnologie e una certa capacità al problem solving.

Sbocchi lavorativi

Con il percorso di studi in meccanica e meccatronica i periti meccanici  possono lavorare nelle aziende dove si svolgono le diverse lavorazioni meccaniche che utilizzando le macchine utensili tradizionali e a CNC come le fresatrici, le saldatrici e le varie tipologie di saldatura, macchinari da banco di vecchia e nuova generazione. Il perito in meccanica e meccatronica può anche lavorare in un laboratorio adetto al controllo qualità del prodotto finito. Grazie gli appositi strumenti di misura, saaprà assemblare e il montare le componenti meccaniche dei macchinari.

Gli sbocchi lavorativi di un perito meccanico come visto sono numerosi. I più frequenti sono nel settore metalmeccanico, nelle industrie che producono macchine e componenti meccanici e meccatronici. Può inoltre lavorare nelle aziende di installazione e manutenzione di macchinari e impianti di automazione industriale oltre agli studi tecnici di progettazione e nell'settore automobilistico

Ultime dal Blog

Corsi universitari

universita-telematica-ecampus

Corsi Singoli 24 CFU

Contatti

Via Dorando Pietri, 3/5 - 80010 Quarto (NA)

  • dummy 081- 8767159

  • dummy 081- 8767159

  • dummy info@istitutosangiorgio.com

  • dummy oasisrlimpresasociale@legalmail.it

Newsletter

Resta aggiornato sulle nostre ultime news.

Search