Uomo in mare: dotazioni di sicurezza - Istituto San Giorgio

Uomo in mare: dotazioni di sicurezza

salvagente.jpg

Sono tantissime le dotazioni di sicurezza utili in caso di uomo in mare. Tra le prime e più utili c'è sicuramente il giubbino autogonfiabile. Esso contribuisce a sconfiggere l’inerzia di gran parte dei diportisti che si sentono impacciati nei movimenti indossando quello tradizionale e obbligatorio. Una volta indossato, è di per sé una imbracatura utile a tenerci saldi all'imbarcazione.

La life-line è fondamentale: è un cavo che corre da poppa a prua cui ci si può legare quando si deve lavorare in coperta.

Sia esso in fibra tessile o in metallo, è importantissimo che sia molto resistente, così come devono essere resistentissimi gli ancoraggi. Dobbiamo essere certi che sopporti un carico di rottura di almeno 1500 chili, poichè gli strappi, nel caso di caduta in mare, possono essere considerevoli.

Due life-line per murata sono fondamentali.

Come dotazione obbligatoria vi sono l‘anulare con trenta metri di cima galleggiante e la boetta. Dotiamoci inoltre di un secondo anulare da lasciare libero, che possa essere raggiunto a nuoto dal naufrago.
È inoltre indispensabile avere sul pulpito di poppa un’asta IOR. Lanciata in acqua, galleggerà e sarà ben visibile anche a grande distanza e la sua luce sarà molto più visibile.

Newsletter

Resta aggiornato sulle nostre novità!

Istituto

Indirizzo:
Via Dorando Pietri, 3/5 - 80010 Quarto (NA)


Email: info@istitutosangiorgio.com
Telefono: 081- 8767159
Fax: 081- 8767159
Cellulare: 331 800 6323 - 335 5223246
http://www.istitutosangiorgio.com